martedì , 26 settembre 2017
Home » Applicazioni e Giochi Android » Come risparmiare traffico dati su Android !

Come risparmiare traffico dati su Android !

Ho finito i Gb prima del tempo! Come faccio ora?? I Gb al mese sono ormai l’incubo della maggior parte degli utenti, che consuma la maggior parte dei MB ad inizio mese e si ritrova a dover attivare la connessione dati solo in casi estremi. Scopri come risparmiare traffico dati su Android !

 

Impedite alle app di accedere a internet

Fra le varie applicazioni che avete installato sul vostro smartphone, ve ne potrebbero essere alcune che accedono ad internet a vostra insaputa, contrubuendo al consumo inutile di traffico dati. Per impedire che ciò accada potrete affidarvi a NetGuard, un’applicazione realizzata da Marcel Bokhorst che consente di gestire il comportamento di ogni singola app in modo semplice e gratuito.

Con NetGuard potrete decidere se bloccare l’accesso delle vostre app alla rete quando connessi al WIFI o quando utilizzate il vostro traffico dati . Per poterla utilizzare vi basterà avere sul vostro dispositivo la versione Android 5.0 o superiore. Dopodiché non dovrete fare altro che scaricare l’app gratuitamente dal Play Store e scegliere a quale applicazione impedire l’accesso a internet. Non avremo bisogno di permessi di root.

 risparmiare traffico dati su Android

Risparmiare traffico dati su Android – Aggiornate le app solo in modalità WIFI 

Quante app avete sulla vostra schermata home? Immaginate che ognuna di esse, prima o poi, si aggiornerà e nel caso in cui l’update dovesse avviarsi mentre vi trovate in auto, al cinema, con la ragazza/o o in qualsiasi altro luogo sprovvisto di una connessione WIFI, il vostro traffico dati verrà magicamente risucchiato.

Per evitarlo aprite l’app del Google Play Store e accedete a Impostazioni>Aggiornamento automatico app>Non aggiornare automaticamente le app/Aggiornamento automatico solo in modalità Wifi. 

photo_2017-01-08_11-05-10 photo_2017-01-08_11-05-14

Intraprendere viaggi offline con Maps!

Se dobbiamo affrontare un viaggio, un ottimo metodo per risparmiare traffico dati, sarebbe quello di scaricare la parte di area che ci interessa per averla a portata di mano offline, potendo utilizzare il navigatore in tutta tranquillità e senza consumare traffico dati. Come? Leggi la nostra guida!

Google maps offline androidare

 

 

Controllate i dati in background

Come ormai sapete le app consumano dati anche quando non sono attive, ad esempio per condividere informazioni fornite dal GPS. È arrivato il momento di prendere il controllo della situazione: afferrate il vostro smartphone, andate su Impostazioni>Utilizzo dati, per trovare una lista completa delle app attive e di tutti i dati che stanno utilizzando.

Se selezioniamo ad esempio l’applicazione Facebook, ci mostrerà una serie di dati che questa utilizza e vi verrà data la possibilità di selezionare l’opzione Limita dati in background, che limiterà lo spreco dei nostri dati.

photo_2017-01-08_11-10-59 photo_2017-01-08_11-11-02

Comprimete le pagine di Chrome

Se utilizzate Chrome come browser per navigare su internet vi basterà un piccolo trucco per ridurre il consumo di circa il 30/35%. Sarà necessario fare una modifica nelle impostazioni per far sì che il browser comprima le pagine web e sfrutti meno MB di traffico dati.

Non a caso la voce che bisogna attivare nelle impostazioni si chiama Risparmio dati. Dopo aver aperto una pagina qualsiasi di Chrome, selezionate i tre puntini in alto a destra, aprite il menu delle Impostazioni e attivate la voce Risparmio dati. Dopo aver selezionato On, Chrome mostrerà un grafico con il consumo dei dati in tempo reale. Il prezzo da pagare è un leggero rallentamento al momento del download delle pagine, ma per il 30% di dati salvati il trucco vale la candela.

 risparmiare traffico dati su Android

Condividete foto, video e altri file via Bluetooth

Ricevere foto e video via WhatsApp o attraverso qualsiasi altra piattaforma simile ai giorni d’oggi risulta veramente molto comodo, ma pesa sul nostro traffico dati. Per risolvere il problema basta impostare il download automatico solo quando si è connessi alla rete WIFI. A pesare ancora di più sul consumo di dati è pero il trasferimento di qualsiasi tipo di file, multimediale o meno. In questo caso non dovete fare altro che affidarvi al vecchio e caro Bluetooth. Si tratta di un vecchio trucco che potrete però sfruttare solo quando siete in prossimità del contatto con il quale desiderate condividere i vostri file.

Trovare un’applicazione alternativa a Facebook, Messenger e company

Se siete amanti dei social, dove al giorno condividete foto,video,stati, ricambiate like e chi più ne ha più ne metta,sicuramente il vostro traffico dati non durerà molto se avrete pochi Gb a disposizione. Ecco perchè dovreste incominciare a valutare l’opzione di trovare delle applicazioni alternative a quelle ufficiali. Perchè? Perchè sappiamo tutti benissimo che Facebook, Messenger, Twitter e compagnia sono i peggiori prosciugatori di traffico dati.

Cos’è un’app alternativa? E’ un applicazione open source che consente di usufruire degli stessi servizi messi a disposizione dalle app originali , ma consumando meno traffico dati e risparmiando spazio sulla memoria del telefono. Leggi il nostro articolo per saperne di più!

 risparmiare traffico dati su Android

 

Risparmiate dati quando chiamate su WhatsApp

Se siete soliti affidarvi a WhatsApp non solo per messaggiare ma anche per chiamare i vostri contatti vale la pena sfruttare un’opzione dedicata al risparmio dei dati implementata all’interno della piattaforma stessa. Aprite WhatsApp, accedete al menu delle impostazioni e cliccate su Uilizzo dati. Selezionate poi la voce Consumo dati ridotto.

Troverete nella stessa schermata anche le voci dedicate al download automatico dei file: assicurati di aver impostato Quando connesso tramite Wi-Fi per il download di foto ,audio, video e documenti.

 risparmiare traffico dati su Android

Hai altri suggerimenti su come risparmiare traffico dati? Diccelo tramite i commenti!

 

A proposito di: Golisano Adriano

Mi chiamo Golisano Adriano, ho 22 anni e sono un editor del blog Androidare. La mia unica passione è la tecnologia, ma sono un amante anche dei viaggi e nel mio zaino non devono mai mancare il mio smartphone Android,un pacco di brioche e un powerbank! Grazie alla possibilità che mi sta donando Androidare sto realizzando piano piano il mio sogno di farmi un nome nel mondo Android, e cercherò di mettercela tutta per potercela fare!

Check Also

Google

Accordo da 1,1 miliardi di dollari tra HTC e Google

HTC e Google hanno annunciato ufficialmente un accordo tra le due società. Google pagherà 1,1 ...

Google Pixel 2

Google Pixel 2 e Pixel 2 XL avvistati in diverse colorazioni

Google annuncerà i suoi nuovi smartphone top di gamma Google Pixel 2 e Google Pixel ...

Huawei Mate 10

Huawei Mate 10 si mostra in una nuova foto

La serie Mate di Huawei è stata sempre caratterizzata da cornici belle esteticamente ed il ...

Galaxy Note 8

Galaxy Note 8 disponibile da oggi in Italia

Il Galaxy Note 8 è disponibile da oggi in Italia al prezzo di 999 euro. ...

Google Pixel 2

Un cartellone svela la data di presentazione del Google Pixel 2

Il mese scorso il noto tipster Evan Blass ha dichiarato che la data di presentazione ...