sabato , 22 luglio 2017
Home » Guide » Ecco delle buone ragioni per non mollare il vostro Galaxy S6!

Ecco delle buone ragioni per non mollare il vostro Galaxy S6!

Se possedete un Galaxy S6 e pensate di sostituirlo con S7 o qualsiasi altro modello superiore pensateci due volte, perchè anche se non sembra, Galaxy S6 è ancora un ottimo smartphone dal design elegante e allo stesso potente, e in questo articolo vi darò delle dritte per farvi riflettere un po!

 

Uscito nel Q2/2015 Galaxy S6 sembra essere (nonostante alcune dimenticanze) uno tra i top di gamma più popolari della casa coreana. Leggero,manegevole, elegante e allo stesso tempo potente, ma con qualche dimenticanza, ma che comunque non hanno sminuito del tutto questo fantastico Top di gamma. Andiamo a vedere per quali ragioni dovremmo rivalutare l’idea di dover cambiare smartphone.

1. La fotocamera è ancora fra le migliori

Anche se è stato lanciato quasi 2 anni fa, uno dei più validi motivi per tenere il vostro Galaxy S6 è la fotocamera! A quelli che possono avere dei dubbi su un’affermazione così audace suggerisco di dare un’occhiata ai test compiuti dagli esperti della DxOMark. Personalmente anche io posso confermare l’ottima qualità di questa fotocamera Sony IMX240, che non mi ha mai deluso e scatta foto veramente da cartolina!

photo_2017-01-03_20-35-10 photo_2017-01-03_20-35-16 photo_2017-01-03_20-35-21

2. Ha un design elegante e definito

La prima cosa che sarà saltata all’occhio di chi possiede un Galaxy S6 è sicuramente la sua eleganza, che possiede una struttura interamente in metallo supportata da un vetro protettivo (Gorilla Glass 4) su entrembi i lati dello smartphone. Anche se questa tecnologia non lo rende indistruttibile la combinazione di questi materiali dà al Galaxy S6  una maggiore resistenza a urti/cadute (fino ad un metro circa) su superfici dure come un muro o il pavimento. Purtroppo risulta un po scivoloso, ma con una bella cover sottile e trasparente si risolverà tutto il problema e si potrà ancora godere a pieno del suo design.

galaxy_s6_01

3. Possiede Marshmallow e passerà a Nougaut

Diversamente dagli altri produttori che ritardano il lancio dei nuovi aggiornamenti fino all’uscita del nuovo modello o che semplicemente aggiornano solo quelli della generazione successiva, Samsung ha voluto seguire il buon esempio di alcuni brand introducendo un periodo di beta testing. Così facendo il Galaxy S6 e l’S6 Edge sono stati aggiornati a Marshmallow prima che il brand ne annunciasse i successori. E nel corso del 2017 ci aspettiamo l’arrivo di Nougat anche se, per ora, il brand sudcorano non ha specificato alcuna data a riguardo.

Samsung-Galaxy-S6-edge-root

4. E’ al passo con la tecnologia

Anche se adesso abbiamo la doppia fotocamera, sblocco instantaneo e tante altre novità, Galaxy S6 tutto sommato è abbastanza innovato come smartphone, possiede la ricarica rapida, ricarica wireless, sblocco con l’impronta digitale, un ottima fotocamera da 16 mpx con stabilizzatore ottico/digitale e tante altre comodità a portata di mano che rendono questo dispositivo veramente interessante.

s6

5. Ha un prezzo ragionevole

Lanciato con un’etichetta di circa 700 euro all’inizio del 2015, adesso si aggira intorno ai 450 euro. Con le festività appena passate e l’nizio del 2017 e l’arrivo sul mercato di Galaxy S8 se sarete fortunati potrete trovarlo anche a qualcosina in meno.Doverte solo avere un po’ di pazienza e aspettare il momento giusto.

 

E dopo avere detto i preggi di questo fantastico smartphone mi sembra giusto anche parlare dei difetti, ma pià che difetti li chiamerei dimenticanze, come quella di avere la possibilità di espandere la memoria o l’impermeabilità, delle cose comunque a cui possiamo correre ai ripari facilmente. Se abbiamo acquistato un modello da 32 Gb e non ci bastano, basterà spostare foto, video  ei nostri dati sul pc oppure su un cloud, per quanto riguarda l’impermeabilità possiamo consigliare una bustina porta telefono che potrete trovare sul web a meno di 8 Euro, e forse è anche più sicura detta tra noi.

Un grande problema di questo smartphone purtroppo è la batteria che dura veramente poco a causa delle grandi prestazioni donate dal processore, e su questo possiamo solo abbassare la testa perchè purtroppo è il punto debole di questo fantastico smartphone, anche se, grazie alla ricarica rapida non risulta essere un grosso problema a livello tecnico , ma forse un po di più a livello di stress mentale visto che con un uso abbastanza intenso dovremo fare almeno 2 cariche parziali nell’arco della giornata, quindi se dovremo passare lunghe giornate fuori muniamoci di powerbank .

 

Il Galaxy S6 è un ottimo top di gamma che vale la pena prendere in considerazione?

Faccelo sapere tramite i commenti e iscriviti al canale di Androidare per restare sempre aggiornato sulle novità del mondo Android!

A proposito di: Golisano Adriano

Mi chiamo Golisano Adriano, ho 22 anni e sono un editor del blog Androidare. La mia unica passione è la tecnologia, ma sono un amante anche dei viaggi e nel mio zaino non devono mai mancare il mio smartphone Android,un pacco di brioche e un powerbank! Grazie alla possibilità che mi sta donando Androidare sto realizzando piano piano il mio sogno di farmi un nome nel mondo Android, e cercherò di mettercela tutta per potercela fare!

Check Also

Facebook sta lavorando ad un telefono modulare

Facebook è impegnato a sviluppare un telefono modulare, confermando i rumors che erano trapelati in ...

Ecco un primo teaser ufficiale di Meizu Pro 7

Dopo aver confermato la data di presentazione, Meizu ha condiviso una prima immagine teaser dello ...

Migliore offerta 3

Incredibile la migliore offerta 3 Italia , 20GB a 7 euro !

Ottima la nuova migliore offerta 3 Italia ! 20GB , 1000 minuti a 7 euro! ...

OnePlus 5: le problematiche relative ai numeri d’emergenza saranno risolte a breve

OnePlus sta lavorando intensamente per risolvere nel più breve tempo possibile la problematica relativa alle ...

LG V30 è apparso su Geekbench?

Lo smartphone LGE LG-H932PR è apparso nella giornata di ieri sul noto sito di benchmark Geekbench. ...