sabato , 30 Maggio 2020
Home » Guide » Errori da non fare quando carichiamo il nostro smartphone.

Errori da non fare quando carichiamo il nostro smartphone.

Uno dei nostri errori più grandi è quello che mentre il telefono è in carica lo utilizziamo come se non ci fosse un domani, o che lo lasciamo in carica tutta la notte lasciandolo attaccato per ore e ore alla corrente. La carica del nostro smartphone è uno dei componenti più delicati, dove bisogna fare molta attenzione,perchè con il tempo con queste piccole azioni che potrebbero sembrare nulla danneggiamo l’autonomia e il funzionamento generale.

I nostri smartphone montano batterie a Litio che hanno un cliclo di vita di due anni, ma un utilizzo scorretto può ridurne notevolmente la durata. Ecco quindi alcuni consigli per prenderci cura del nostro smartphone:

1. Tenerlo troppe ore sotto carica

Tenere lo smartphone in carica per troppe ore nuoce gravemente alla salute della batteria! Lasciando lo smartphone in carica tutta la notte o per troppe ore si compromettono le prestazioni della batteria: meglio effettuare una carica tra il 20% e l’80% e spegnere il dispositivo durante la notte o quantomeno impostare la modalità offline. 

batteria

2. Farlo scaricare completamente

Purtroppo alcuni sono restati alle vecchie batterie dove per non farla rovinare bisognava farla scaricare tutta e poi ricaricarla al 100%,nulla di più inverosimile,perchè questa cosa non succede più da anni, grazie alle batterie a Litio non abbiamo più bisogno di fare queste procedure per garantire l’autonomia della batteria.

Con le batterie a Litio per assicurargli una lunga vita è consigliabile di non fare scaricare la batteria completamente o al 2%, ma ben si quando ancora gli rimane un po di carica come il 15-20%.

Batteria

3. Usare lo smartphone durante la carica

Tutti hanno bisogno di riposo, smartphone compresi. Almeno durante la carica, lasciatelo riposare serenamente! Durante la carica evitate di messaggiare su Whatapp o di giocare perchè farete alzare le temperature dello smartphone e danneggerà l’autonomia.

Un consiglio molto utile è quello di lasciare lo smartphone in luoghi freschi e arieggiati, il vostro smartphone sarà anche più scattante. Un vizio molto freguente è di lasciare lo smartphone in luoghi caldi sopatutto in estate come: sul cruscotto della macchina o in borsa al sole sulla spiaggia. Cercate di evitarlo perchè farà gonfiare la batteria.

batterie

4. Caricare lo smartphone dal PC

Può capitare che ci siamo scordati il trasformatore o il carica batteria a casa, però con noi abbiamo il cavetto USB e un Pc portatile e quidi lo carichiamo tramite USB. Non male l’idea se fatta poche volte, ma pessima se fatto costantemente! Il motivo sta nel fatto che i port USB generalmente supportano una ricarica a 0.5A rispetto a 1A garantita invece dai caricabatterie. Il problema sorge non solo nei tempi di ricarica allungati ma anche al surriscaldamento del dispositivo.

batteria pc

5. Utilizzare la carica veloce di notte

Ultimamente sui nostri smartphone(Galaxy S6, Galaxy S7,LG G4 ecc..) è stata incrementata la funzione e la possibilità di potere caricare il nostro telefono con  la ricarica Fast Charge, ovvero ricarica rapida.

Come funzionano i caricatori Fast Charge?

Questi caricatori hanno la capacità di erogare una maggiore potenza variando solamente il voltaggio in uscita, che consente di caricare i telefoni di ultima generazione  in metà del tempo che ci mette solitamente per ricaricarlo normalmente.

Batterie

Molto comoda come funzione,ma se ci pensiamo per un secondo, ci renderemo conto che lasciare attiva la ricarica rapida di notte è un danno per la nostra batteria,perchè visto che ricarica il telefono in metà del tempo resterà tutta la notte attaccato alla corrente. Quindi è consigliato usare la ricarica rapida per piccoli cicli durante la giornata in modo da poterlo tenere sotto d’occhio, ma la notte è più consigliato utilizzare la carica normale disabilitando l’opzione “Ricarica rapida con cavo”.

Screenshot_20160509-214854

A proposito di: Golisano Adriano

Mi chiamo Golisano Adriano, ho 22 anni e sono un editor del blog Androidare. La mia unica passione è la tecnologia, ma sono un amante anche dei viaggi e nel mio zaino non devono mai mancare il mio smartphone Android,un pacco di brioche e un powerbank! Grazie alla possibilità che mi sta donando Androidare sto realizzando piano piano il mio sogno di farmi un nome nel mondo Android, e cercherò di mettercela tutta per potercela fare!

Check Also

Galaxy S8 ed S8+ (no brand) si aggiornano ad Android Oreo in Italia

    In attesa di Samsung Galaxy S9 (qui il nostro gruppo dedicato), arriva il ...

Torna Altroconsumo : Tablet o smartphone a 4 euro come omaggio di benvenuto!

Ve ne abbiamo parlato pochi mesi fa e, finita la promo dello smartphone a due ...

Stabilizzatore

Come fare video 4K stabilizzati! – Stabilizzatore Zhiyun Smooth 3

Facebook, Instagram e Snapchat hanno ormai il Feed invaso dai video ed uno stabilizzatore sembra ...

Come fare uno screenshot su Android ? La guida completa!

Molti utenti ancora si domandano: Come fare uno screenshot su Android? Con l’arrivo di Android ...

LA SCHEDA SD NON FUNZIONA? ECCO COME RECUPERARE I VOSTRI DATI!

Sicuramente abbiamo fatto grandi passi avanti con la tecnologia in termine di spazio di archiviazione. E’ ...